Polka Dots Tumblr Themes
"Amor, nòva ed antica vanitate,
tu fosti sempre e se’ ignudo com’ombra,
dunque vestir non puoi se non di guai."
-Lapo Gianni (via abatelunare)
"Il fatto che mi basti poco per essere felice
non significa che mi accontenti delle briciole."
-I. Calvino (via malinconialeggera)
"Che Dio mi conceda la serenità di accettare ciò che non posso cambiare, la tenacia di cambiare ciò che posso e la fortuna di non fare troppe cazzate."
-S. King. (via destinyforeternity)
"Un Gatto, che faceva er socialista solo a lo scopo d’arivà in un posto, se stava lavoranno un pollo arosto ne la cucina d’un capitalista. Quanno da un finestrino su per aria s’affacciò un antro Gatto: - Amico mio, pensa - je disse - che ce sò pur’io ch’appartengo a la classe proletaria! Io che conosco bene l’idee tue sò certo che quer pollo che te magni, se vengo giù, sarà diviso in due: mezzo a te, mezzo a me… Semo compagni! - No, no: - rispose er Gatto senza core io nun divido gnente cò nessuno: fo er socialista quanno sto a diggiuno, ma quanno magno sò conservatore!"
-
Trilussa, Er compagno scompagno

(via alfaprivativa)
"C’è solo merda fuori dalla finestra
se non mi sfogo così cosa mi resta
che tanto poi rimango qua, dentro questa oscurità
a lottare contro il mal di testa"
-

Gemi (via metaforicamenteparlando)

ESATTO.

"I deserti non sono quelle solitudini
che animano i confini del Sahara
ma i silenzi che nascono dentro,
quando si smette di sognare."
-Dino Azzalin (via mariofiorerosso)
"Avevo sempre pensato che le vecchie stazioni ferroviarie fossero tra i pochi luoghi magici rimasti al mondo. I fantasmi di ricordi e di addii vi si mescolavano con l’inizio di centinaia di viaggi per destinazioni lontane, senza ritorno. “Se un giorno dovessi perdermi, che mi cerchino in una stazione ferroviaria” pensai."
-

Carlos Ruiz Zafón, Marina

<3

(via alfaprivativa)